Il corso offre agli studenti le competenze e le metodologie necessarie ad una comprensione di livello specialistico della struttura e dell’evoluzione della linguistica e della letteratura e delle relative implicazioni nel quadro più generale delle scienze cognitive, sociali, culturali, e della comunicazione, anche in riferimento alle nuove tecnologie digitali. Il corso mira a formare profili professionali di studiosi ed esperti in grado di esercitare le competenze acquisite in diversi ambiti: dalla ricerca di livello avanzato all’insegnamento nelle scuole secondarie.

Specifiche corso

  • Iscrizioni sempre aperte
  • Laurea Magistrale Biennale
  • Classe LM-39
  • 120 CFU
  • 2 anni
Presentazione

Il corso offre agli studenti le competenze e le metodologie necessarie ad una comprensione di livello specialistico della struttura e dell’evoluzione della linguistica e della letteratura e delle relative implicazioni nel quadro più generale delle scienze cognitive, sociali, culturali, e della comunicazione, anche in riferimento alle nuove tecnologie digitali. Il corso mira a formare profili professionali di studiosi ed esperti in grado di esercitare le competenze acquisite in diversi ambiti: dalla ricerca di livello avanzato all’insegnamento nelle scuole secondarie.

Ulteriori sbocchi sono legati alle attività professionali di livello avanzato presenti nel settore culturale, della creatività e della inventiva, della formazione, della consulenza linguistica e della comunicazione che sempre più spesso necessitano di soggetti capaci di leggere l’evoluzione del sociale e della cultura.

Il corso prepara alla professione di (codice istat):

  • Revisori di testi – (2.5.4.4.2)
  • Professori di scienze letterarie, artistiche, storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche nella scuola secondaria superiore – (2.6.3.2.5)
  • Professori di discipline umanistiche nella scuola secondaria inferiore – (2.6.3.3.1)
Piano di studi
Anno Insegnamento Codice CFU
1 Geografia economico-politica M-GGR/02 6
1 Didattica delle lingue moderne L-LIN/02 9
1 Lingua e letteratura latina L-FIL-LET/04 12
1 Critica letteraria e letterature comparate L-FIL-LET/14 6
1 Linguistica italiana L-FIL-LET/12 9
1 Insegnamento a scelta 9
1 Lingua inglese L-LIN/12 3
1 Sistemi di elaborazione delle informazioni ING-INF/05 6
2 Psicologia sociale M-PSI/05 9
2 Filosofia della comunicazione e del linguaggio M-FIL/05 9
2 Insegnamento a scelta 12
2 e-Learning e media education M-PED/04 6
2 Prova Finale 24
Insegnamento Codice CFU
Storia contemporanea M-STO/04 12
Gli usi sociali e politici dell’arte contemporanea 9
Letteratura italiana L-FIL-LET/10 9
Storia dell’architettura 12
Storia Greca L-ANT/02 12
Linguistica generale 12
Storia medievale M-STO/01 12
Obiettivi formativi

Il corso offre agli studenti le competenze e le metodologie necessarie ad una comprensione di livello specialistico della struttura e dell’evoluzione della linguistica e della letteratura e delle relative implicazioni nel quadro più generale delle scienze cognitive, sociali, culturali, e della comunicazione, anche in riferimento alle nuove tecnologie digitali. Il corso mira a formare profili professionali di studiosi ed esperti in grado di esercitare le competenze acquisite in diversi ambiti: dalla ricerca di livello avanzato all’insegnamento nelle scuole secondarie.

Ulteriori sbocchi sono legati alle attività professionali di livello avanzato presenti nel settore culturale, della creatività e della inventiva, della formazione, della consulenza linguistica e della comunicazione che sempre più spesso necessitano di soggetti capaci di leggere l’evoluzione del sociale e della cultura.

Sbocchi occupazionali

Il corso prepara alla professione di:

ESPERTO NELLA FORMAZIONE LINGUISTICA, ovvero professionisti in grado di occuparsi con competenza di:

  • progettazione e gestione di percorsi didattici e formativi in ambito linguistico;
  • indagine e ricerca, a livello avanzato, sullo sviluppo di esperienze e attività didattiche e formative in ambito linguistico;
  • consulenza nell’elaborazione di metodologie didattiche innovative e sperimentali finalizzate all’insegnamento-apprendimento in ambito linguistico.

Ambiti di applicazioni, per questo profilo, sono:

  • centri linguistici, enti e associazioni pubbliche e private che si occupano di formazione linguistica in Italia e all’estero;
  • istituzioni e agenzie educative in Italia e all’estero.

CONSULENTE LINGUISTICO, ovvero professionisti del settore della:

  • consulenza per la progettazione e la realizzazione di attività inerenti alle questioni della mediazione interlinguistica e interculturale;
  • organizzazione e gestione di forme innovative di mediazione linguistica;
  • coordinamento delle attività di editing e revisione di testi nei loro aspetti linguistici;
  • analisi degli aspetti linguistici di testi specialistici e scientifici.

Ambiti di applicazioni, per questo profilo, sono:

  • enti pubblici e privati (nel settore sociale);
  • enti pubblici e privati che si occupano di rapporti interlinguistici e interculturali;
  • istituti di cooperazione nazionali e internazionali;
  • aziende editoriali
Corsi correlati